Inclusione

Il progetto è stato elaborato per rispondere a bisogni educativi che incrociano entrambe le Sotto Azioni previste dall'Avviso: Sostegno a studenti caratterizzati da particolari fragilità - Interventi per il successo scolastico degli studenti. Fra i risultati auspicati, vi è il miglioramento nei processi di apprendimento e di sviluppo del sé per “tutti”, approfondendo e condividendo pratiche educativo-didattiche, che favoriscano processi d’inclusione di tutte le diversità, ribadendo un principio cardine della scuola pubblica: offrire a tutti le medesime opportunità, promuovendo le condizioni per “star bene e sentirsi a proprio agio” (autostima e fiducia in se stessi e negli altri) e “far bene” (senso dell’autoefficacia). La Scuola è il luogo in cui le diversità si confrontano e si appianano. Tutti gli allievi, “non uno di meno”, potranno beneficiare di un approccio didattico “non convenzionale”, che permetterà il miglioramento complessivo delle conoscenze, delle abilità e delle competenze, anche per gli alunni “più fragili”, dalle aspirazioni incerte, a reale e concreto “rischio”, non solo negli apprendimenti. Infine, la presenza di numerosi studenti stranieri, impone la scelta di strategie “trasversali", che consentano di evitare gli errori o il conflitto interculturale.

Torna all'inizio del contenuto