Circolari

Pon 10.2.1A 2019-66 Infanzia - "Si inizia da piccoli"

PROGETTO PON COMPETENZA DI BASE SECONDA EDIZIONE - AZIONI SPECIFICHE PER LA SCUOLA DELL'INFANZIA - PON-10.2.1A-FSEPON-CL-2019-66

L’idea progettuale che abbiamo inteso sviluppare mira ad aprire la Scuola dell’Infanzia al territorio oltre l’orario scolastico, al fine di:

  • Consentire l’espressione di emozioni e di idee;
  • Incrementare la creatività; 
  • Proporre situazioni stimolanti a livello affettivo, cognitivo, comunicativo;
  • Utilizzare molteplici linguaggi ai fini dell’elaborazione e rappresentazione della realtà;
  • Avviare il bambino alla conoscenza dei Saperi;
  • Acquisire i prerequisiti propedeutici per l’apprendimento della lettura, della scrittura, del calcolo. 

Per realizzare questi obiettivi generali, si tenterà di:

  • Dare ai bambini la possibilità di manipolare e conoscere materiali diversi;
  • Far sperimentare varie tecniche espressive; 

Il bambino, infatti, comunica, esprime emozioni, racconta, utilizzando le varie possibilità del linguaggio del corpo;

Il bambino raggruppa e ordina oggetti e materiali secondo criteri diversi, ne identifica alcune proprietà, confronta e valuta quantità; utilizza simboli per registrarle; esegue misurazioni usando strumenti alla sua portata;

Inventa storie e sa esprimerle attraverso la drammatizzazione, il disegno, la pittura e altre attività manipolative; utilizza materiali e strumenti, tecniche espressive e creative; esplora le potenzialità offerte dalle tecnologie;

Segue con curiosità e piacere spettacoli di vario tipo (visivi, di animazione…); sviluppa interesse per l’ascolto della musica e per la multimedialità.

Le attività progettate sono particolarmente congeniali ai bambini perché permettono loro di manifestare in maniera personale e originale vissuti, sentimenti, idee.
Toccare, lavorare, trasformare qualcosa aiuta il bambino a sviluppare la manualità, la conoscenza della realtà concreta e le sue possibili trasformazioni, attraverso l’esplorazione sensoriale, il riconoscimento delle differenze percettive e la relazione tra processi e prodotti. I bambini fanno esperienza e conoscono il mondo apprendendo tecniche espressive sia per rappresentare e comunicare, sia per alimentare le dimensioni dell’immaginazione, della fantasia e della creatività. A tal fine, riteniamo indispensabile:
- Dare ai bambini la possibilità di conoscere e manipolare materiali diversi;
-Utilizzare molteplici linguaggi ai fini dell’elaborazione e rappresentazione della realtà;
- Progettare pluri-attività (attività educative propedeutiche di pregrafismo e di precalcolo, multiculturalità, esplorazione dell'ambiente, ecc.).

 

Non categorizzato

Si comunica ai Docenti che tutte le Programmazioni dei tre ordini di Scuola devono essere inviate alla Funzione Strumentale ins. Maria Tridico, entro il 31 /10/2019, all'indirizzo di posta elettronica; Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Il file in oggetto è presente nella sezione Modulistica.

Circolari

Torna all'inizio del contenuto